La tecnologia Renner Italia
nei serramenti laccati

Le vernici che proteggono finestre e oscuranti

I serramenti laccati Aquaris sono protetti da vernici altamente riempitive. La vasta gamma di tonalità è riassumibile nella scala colori RAL. Come per i manufatti trasparenti, anche per i pigmentati sono tre le principali fasi di applicazione che costituiscono un ciclo di verniciatura laccato Renner Italia e prevedono la stesura di un impregnante-isolante, di un fondo riempitivo e di una finitura.

L’impregnante isolante

  • Colora in maniera uniforme il manufatto grazie all’impiego esclusivo di biossido di titanio e pigmenti ultra resistenti alle radiazioni UV.
  • Protegge il legno veicolando in profondità particolari sostanze dette “assorbitori di radicali liberi” e altre sostanze protettivo/stabilizzanti in grado di legarsi chimicamente alla lignina e di preservarla dal danneggiamento dovuto al naturale invecchiamento del legno.
  • Isola il legno dall’acqua impedendo così fenomeni anti estetici dovuti alla fuoriuscita in superficie di sostanze colorate e/o tanniche.

L’impregnante è applicato a immersione o flow-coating per raggiungere anche i punti più nascosti del serramento.

Il fondo riempitivo

  • Grazie alla natura delle resine utilizzate e al residuo secco elevato, isola le parti più sensibili del serramento (es. legno di testa) e riduce drasticamente la penetrazione dell’acqua. La presenza al suo interno di particolari additivi garantisce anche un efficace bagnamento del poro (specialmente nei legni difficili quali il meranti e l’okoume, permettendo di migliorare anche su tali essenze sensibilmente le prestazioni di durata all’esterno).
  • Migliora l’aspetto estetico del manufatto agevolando l’operazione di carteggiatura e assicurando una superficie vellutata e morbida al tatto grazie al residuo solido elevato. Il fondo riempitivo è applicato a spruzzo manuale o robotizzato.

La finitura

  • L’elevato grado di copertura dei pigmenti utilizzati consente di proteggere il legno dall’azione demolitiva delle radiazioni solari.
  • Mantiene il colore originario grazie all’utilizzo esclusivo di pigmenti di straordinaria resistenza alla luce (anche in taglio con il bianco) e all’impiego di speciali additivi stabilizzanti per la protezione del colore.
  • Fa respirare il legno. Lo rende cioè permeabile al vapore. Simultaneamente impedisce la penetrazione di acqua sotto forma di pioggia, condensa, nebbia, brina, ghiaccio e neve. Questa duplice capacità (al contempo traspirante e impermeabilizzante) è alla base del cosiddetto effetto Gore-Tex.
  • Avvolge e riveste il legno assecondandone i movimenti, anche più drastici, grazie alla sorprendente elasticità del polimero impiegato (superiore al 100%). Vengono così evitati punti di discontinuità nel rivestimento. Inoltre, l’alto coefficiente d’elasticità consente di reagire ai traumi meccanici (es. grandine) e di ridurre drasticamente i casi di rottura localizzata del film di vernice.
  • Aderisce al supporto, sia esso di conifera o di latifoglia, in ogni condizione di esposizione, anche durante lunghi periodi di pioggia o di alti tassi di umidità.
  • Decora il manufatto garantendo la massima idrorepellenza grazie all’assenza di microschiuma.
  • Garantisce la massima morbidezza al tatto grazie all’utilizzo di particolari cere micronizzate.
83f44fb62e